COLPO AL BITCOIN COME NOI DOLLARO MOSTRA SEGNI DI ULTERIORE FORZA QUESTA SETTIMANA

Gli investitori che prevedono forti rialzi nel mercato Bitcoin potrebbero incontrare una serie di avversioni da una prospettiva rialzista del dollaro USA.

Venerdì, il biglietto verde è salito di un centimetro e il prezzo del Bitcoin Up è sceso più in basso, dopo la notizia che Donald Trump e sua moglie Melania sono risultati positivi al coronavirus. Il rapporto è apparso quando gli investitori si stavano già preparando per una maggiore incertezza intorno alle elezioni presidenziali del 3 novembre.

Il signor Trump aveva ripetutamente indicato che avrebbe potuto contestare l’esito del sondaggio per i suoi timori di „frode elettorale“. Questo ha aumentato le aspettative di una volatilità troppo elevata del mercato durante la stagione elettorale. Di conseguenza, gli investitori sono tornati alla sicurezza di quello che presumevano essere il bene rifugio più sicuro: il dollaro USA.

Dopo essersi attenuato per un po‘ dopo il suo ritiro da 94,74 (come mostrato nel grafico sopra), l’indice del dollaro USA ha trovato i suoi segnali rialzisti nel rapporto di Trump sul coronavirus. E ora, l’indice sta guardando a catalizzatori rialzisti simili per continuare la sua ascesa verso l’alto.

TESSUTO EURO

Una parte della tendenza rialzista a breve termine del dollaro è apparsa a causa dell’indebolimento dell’euro.

L’aumento delle infezioni da coronavirus nell’Eurozona ha aumentato la possibilità di un blocco più stretto. Questo ha aumentato l’esitazione degli investitori a vendere il dollaro USA per l’euro.

Derek Halpenny, il responsabile della strategia valutaria del MUFG, ha dichiarato che la tendenza potrebbe continuare fino alle elezioni americane. Gli investitori non venderanno probabilmente le loro partecipazioni in dollari per correre rischi nei mercati volatili.

Inoltre, il biglietto verde dovrebbe estendere il suo rimbalzo in quanto il Congresso americano non riesce a finalizzare il secondo pacchetto di aiuti per il coronavirus per le famiglie, le imprese e i disoccupati americani. Questo limiterebbe la liquidità del dollaro e, a sua volta, ne aumenterebbe l’attrattiva tra gli investitori a causa della scarsità.

Miles Ruttan, il co-fondatore e Chief Economic Strategist di Bytown Capital, ha detto che un periodo troppo incerto prima delle elezioni rappresenterebbe un rischio per gli investitori che desiderano rischiare. Pertanto, qualsiasi guadagno in dollari significherebbe che le persone si affrettano a pagare in contanti per coprire le loro richieste di margini.

Si creerebbe così un dilemma deflazionistico auto-rinforzante. Si tratta di „una situazione in cui le istituzioni e i commercianti vendono perché devono, non perché vogliono“.

BITCOIN CONTRO IL DOLLARO USA

Le prospettive più forti per il dollaro USA potrebbero lasciare Bitcoin con una polarizzazione di mercato opposta. Ciò è dovuto alla crescente correlazione inversa tra i due principalmente dopo la disfatta del mercato globale del marzo 2020. L’indice del dollaro USA ha aggiunto l’8,81% durante il periodo, mentre il Bitcoin è sceso di quasi il 60%.

Allo stesso tempo, la correlazione positiva di Bitcoin con il mercato azionario e aurifero statunitense è cresciuta di più. Jason Brady, presidente e amministratore delegato di Thornburg Investment Management, ha sottolineato che sta consigliando ai suoi clienti di tenere contanti per proteggersi da un’altra svendita simile a quella di marzo.

„Quello che ho detto, ed è molto informato da marzo, si può trasformare il contante in qualsiasi cosa, ma non si può trasformare nulla in denaro“, ha detto a WSJ.

Così sembra, Bitcoin rischia di scendere più in basso prima della stagione elettorale.

Kategorien: